Miglior Drone Da Viaggio : I Droni Leggeri per Viaggiare

Il drone da viaggio è uno strumento indispensabile per scattare fotografie impressionanti e capaci di stupire, arricchendo molto l’esperienza della fotografia itinerante, tipica di viaggi fotografici.

Il mercato pullula di droni, tutti interessanti, tecnologici, dotati di importanti caratteristiche e alcuni di essi anche particolarmente economici.

Ciò non significa che per compiere l’acquisto giusto sia sufficiente scegliere a caso tra le varie offerte presenti.

Al contrario, scegliere il miglior drone da viaggio comporta la consapevolezza di ricercare determinate caratteristiche: dimensioni contenute, trasportabile facilmente, prezzo non elevato. I

l drone dovrai riporlo facilmente in valigia oppure nello zaino, senza che possa incidere sugli ingombri complessivi del bagaglio (evitando pure di incappare in supplementi con le compagnie aeree oppure ferroviarie).

Inoltre, cosa da tener presente, sebbene possa sembrare assurdo ci sono nazioni che non ammettono il volo amatoriale di droni di peso superiore al mezzo chilogrammo.

Per la cronaca: droni da viaggio professionali superano anche il chilo di peso.

Quelli recensiti sono tutti ottimi droni, tranne forse il modello Eachine E58 che è un prodotto più che basilare ma lo abbiamo inserito per coloro i quali desiderano approcciarsi al mondo del volo con il drone.

In generale, secondo la nostra opinione, la palma del miglior drone da viaggio (alla portata) se la contendono il DJI Mavic Air 2 e lo Yuneec Mantis G.

Se il primo primeggia per il comparto video, il secondo ha un rapporto qualità prezzo invidiabile e difficilmente replicabile.


Le Nostre Scelte sui Migliori Droni da Viaggio

Drone leggero per viaggiare
ModelloMotivazione D’acquistoFascia di Prezzo
DJI Mavic Air 2Comparto VideoAlta
Parrot Anafi BaseStabilizzazioneMedio/Alta
Xiaomi Fimi X8 SEBatteriaMedia
DJI – Drone Phantom 4 PRO V2.0Qualità GeneraleAlta
Yuneec Mantis GRapporto Qualità PrezzoMedia

1) DJI Mavic Air 2

Un drone da viaggio di caratura professionale e incredibilmente valido come prestazioni, nonostante dimensioni compatte e leggerezza, al punto che sta comodamente nello zaino.

Se la tua passione è il drone da viaggio allora il prezzo del DJI Mavic Air 2 non potrà spaventarti, anche se è giusto ricordare che non è un oggetto alla portata di tutti.

Ciò non significa che tu debba chiedere un mutuo, ma si trova qualcosa di valido anche alla metà del prezzo (non di simile però).

Rilevatore gps, ritorno alla base automatica, tenuta del tracking del soggetto inquadrato, movimenti pensati per riprendere professionalmente la scena, individuazione di eventuali ostacoli e una buona stabilizzazione.

Se dunque sei alla ricerca di un drone che possa accompagnarti nei tuoi viaggi fotografici per foto o riprese video, ecco che potresti già averlo trovato.

Rispetto a molti altri modelli del settore si segnala una distanza di volo che può raggiungere i 4 km e una risoluzione video in formato 4K con eccellente predisposizione per post produrre i video.

Addirittura, è possibile realizzare filmati in slow motion.

La componente fotografica è di tutto rispetto e porta a scattare immagini in altissima risoluzione anche in formato panoramico e con la funzione HFR attiva.

Le foto sono pure in formato RAW in modo da semplificare l’elaborazione al computer.

Essendo uno dei migliori droni da viaggio, il suo peso è di poco superiore ai 560 grammi e viene fornito con una piccola valigetta contenitiva.

Interessante il tempo di volo: 34 minuti (anche questi dati sono dichiarati dalla casa e vanno analizzato in base alle specifiche condizioni di volo).

Pro:

  • Caratteristiche Di Ripresa
  • Batteria
  • Slow Motion Video
  • Riconoscimento Ostacoli

Contro:

  • Prezzo
Sale
DJI Mavic Air 2 Fly More Combo - Drone con videocamera 4K in Ultra HD, foto...
  • DETTAGLI ESTREMAMENTE AD ALTA RISOLUZIONE Scatta splendide foto da 48...
  • Mavic Air 2 supporta Hyperlapse in 8K, quindi puoi facilmente distorcere il...
  • PIÙ LUNGO NELL'ARIA L'enorme durata della batteria fino a 34 minuti...
  • VOLARE ULTERIORMENTE La trasmissione video OcuSync 2.0 è in grado di...
  • VOLO INTELLIGENTE Con ​​Spotlight 2.0, la fotocamera fissa un soggetto...

Ultimo aggiornamento 2021-10-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Chi avesse un budget più ridotto accontentandosi di alcune funzionalità in meno, potrebbe tranquillamente orientare la scelta su DJI Mavic Mini 2, dal rapporto qualità prezzo sicuramente attraente e accattivante, nonostante, come è logico che sia, qualcosa venga meno rispetto al modello più sviluppato.

Chi è in cerca dell’affare può rivolgersi alla prima versione, ovvero il DJI Mavic Mini.


2) Parrot Anafi Base

Un diretto concorrente di DJI Mavic è Parrot e il suo modello Anafi è molto interessante perché offre un rapporto qualità prezzo che potrebbe catturare l’attenzione di molti utenti.

Inoltre vi sono anche dei pacchetti aggiuntivi di accessori che favoriscono l’esperienza dell’azione, grazie a batterie aggiuntive che possono prolungare il divertimento, così come gli occhiali per una miglior visione immersiva.

Una particolarità interessante è il telaio in carbonio che contribuisce a ridurre il peso pur mantenendo una buona solidità.

Questo drone da viaggio è mosso da quattro motori di tipo brushless, mentre la sua stabilità è garantita da un giroscopio a sei assi, oltre che da un barometro e da un sistema gps che lavora in maniera eccellente.

Prima di riposizionare il drone nella sua custodia è possibile ripiegare le parti più sporgenti, al fine di ridurne gli ingombri. Questa possibilità è tipica dei droni da viaggio.

Buona la batteria che riesce a garantire una autonomia di circa 25 minuti e una ricarica completa in poco meno di due ore.

Il controllo del drone è possibile anche da smartphone o tablet in base alla App dedicata e propria di Parrot (Parrot Free Flight).

In questo modo è possibile avere una visione in real time di ciò che il dispositivo sta inquadrando con la sua camera da 21 Megapixel che vanta la possibilità di riprese in 4K e HDR, utile anche per scatti fotografici di qualità, sia RAW che JPEG.

La qualità non si riduce nemmeno quando si utilizza lo zoom 2x.

Più che discreto il campo visivo.

La distanza di volo massima è pari a circa 4 km.

Peccato per la mancanza della funzione di ritorno automatico e per la mancata rilevazione degli ostacoli.

Pro:

  • Rapporto Qualità Prezzo
  • Riprese
  • Pacchetti Aggiuntivi
  • Stabilizzazione

Contro:

  • Manca Il Riconoscimento Ostacoli E Il Ritorno Automatico.
Sale
Parrot Anafi Base Drone con Videocamera HDR 4K/foto da 21 MP con Gimbal con...
  • Video 4K HDR, foto da 21 MP e zoom digitale fino a 2x senza perdita di...
  • Gimbal esclusiva con inclinazione verticale a 180°, ideale per...
  • Batteria intelligente USB-C per un tempo di volo di 25 minuti
  • Dotato di un telaio in carbonio ultracompatto e ultraleggero, il drone si...
  • 1 drone ANAFI, 1 Parrot Skycontroller 3, 1 valigetta per il trasporto, 1...

Ultimo aggiornamento 2021-10-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


3) Xiaomi Fimi X8 SE

Ottimo quadricottero ideale da viaggio con peso e dimensioni contenute prodotto dalla Xiaomi, brand cinese più conosciuto per i telefoni cellulari che per altro.

Però questo prodotto unisce, ad un prezzo interessante di fascia medio alta, contenuti notevoli a partire da un giroscopio a sei assi con barometro.

Il telaio è realizzato in robusto ABS, mentre quattro motori brushless muovono i rotori, i quali risultano essere molto stabili grazie ad una stabilizzazione dovuta a sei stabilizzatori.

Ottimo il minutaggio del volo, il quale raggiunge l’ambito traguardo della mezz’ora (a dire il vero anche qualche secondo in più), mentre la batteria si ricarica nell’arco di un paio d’ore.

Ottima la telecamera che è installata sul dispositivo e il merito va a Sony che ha sviluppato un sistema ideale da abbinare a questo ottimo drone: le riprese in 4K, ad esempio, sono una caratteristica importante, ma anche la risoluzione Full HD riesce a regalare una qualità eccellente delle immagini e il merito va alla fluidità di 100 fps.

La stabilizzazione della fotocamera è a tre assi. Il peso di 765 grammi non è tra i più leggeri della categoria: se da un lato questo comporta maggiore stabilità del drone in fase di volo, dall’altro potrebbe appesantire la valigia o lo zaino.

Una nota particolare la merita l’illuminazione led del drone, utile per essere individuato anche in situazioni di poca luminosità, come capita nelle prime ore serali del crepuscolo o in zone non proprio luminose.

La guidabilità è garantita dal telecomando incluso nella confezione oltre che dalla app sul telefonino.

Pro:

  • Minutaggio Del Volo
  • Camera Di Ripresa

Contro:

  • Peso

Ultimo aggiornamento 2021-10-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


4) Snaptain A15 F

Un drone economico da viaggio capace di regalare almeno una dozzina di minuti di divertimento, con la possibilità di ripresa e di fotografia, grazie ad una fotocamera che lavora in HD con un angolo di visione di 120 gradi, regolabile a mano di volta in volta.

Interessante il collegamento wifi per avere a disposizione le immagini in diretta.

La confezione prevede una seconda batteria e questo agevola sicuramente il prolungamento dell’azione, che può raddoppiarsi nel tempo.

Il posizionamento durante la fase di ripresa appare abbastanza preciso e il merito è di una seconda telecamera posizionata in basso.

La camera non è certo di grande qualità, ma essendo un oggetto destinato ai principianti e non potendo quindi andare molto lontano dalla postazione di comando, è comunque accettabile.

La velocità del drone è regolabile in tre distinti livelli in modo da poter gestire al meglio eventuali problematiche legate a vento o spazi.

Questa soluzione offre il modo ai principianti di sperimentare la bellezza del volo con un drone da viaggio che, una volta riposto, sa impegnare pochissimo spazio all’interno della sua custodia.

L’assistenza al volo è precisa e ottimale per chiunque e pure chi non ha molta dimestichezza potrà beneficiare di una pratica semplificata.

Molto pratici i comandi vocali in inglese con cui comandare il drone attraverso la sua applicazione per smartphone e interessante la funzione del volo circolare, utile per riprendere e fotografare un punto preciso.

Il prezzo, poi, è la sua vera forza.

Pro:

  • Prezzo
  • Dimensioni
  • Facilità Di Guida
  • Confezione

Contro:

  • La Qualità Della Fotocamera

5) DJI – Drone Phantom 4 PRO V2.0

Il Phantom 4 PRO è certamente un drone impegnativo, pensato per i professionisti del settore che desiderano fare dei servizi fotografici di grandissima qualità durante i viaggi.

La sua costruzione è superlativa e il comparto dedicato al video è realmente di grande spessore, ammettendo delle riprese in qualità 4K.

Essendo un drone per professionisti che amano viaggiare, ci si aspetterebbe che le misure fossero consone allo zaino da passeggio.

In realtà, il peso e le dimensioni del Parrot non sono certamente tipiche della maggior parte dei droni da viaggio: 289.5 × 289.5 × 196 mm (non richiudibile) per un peso di quasi 1,4 Kg richiedono una borsa a sè stante e questo potrebbe essere un problema se non si entra in questa convinzione.

La qualità della fotocamera è molto elevata anche negli scatti fotografici e questa caratteristica è un’altra testimonianza di come questo dispositivo sia di fascia molto alta sul mercato.

La fotocamera è da 20 megapixel, con obiettivo di lunghezza focale pari a 24 mm e f/2.8.

Questi valori sono pensati proprio per le riprese dall’alto.

Il drone è dotato di sensori per rilevare eventuali ostacoli, anche lateralmente.

La durata di volo di mezz’ora è sicuramente apprezzabile e consente di ottenere immagini di grande impatto con sufficiente continuità: grande merito lo ha la batteria.

Ottime pure le funzioni di guida con la modalità speciale chiamata “Gesture Mode” che permette al conducente di tracciare manualmente su un display un tragitto che l’apparecchio poi andrà a seguire alla lettera in totale autonomia.

Essendo un prodotto di alta gamma il prezzo è piuttosto elevato, ma è lo “scotto” da pagare per avere a disposizione un prodotto top di gamma.

Pro:

  • Qualità Costruttiva
  • Batteria
  • Gesture Mode
  • Comparto Video

Contro:

  • Prezzo
  • Peso
  • Dimensioni
DJI - Drone Phantom 4 PRO V2.0 I Fotocamera da 20 MP e Video in 4K I Rileva...
  • TELECAMERA DA 1” E SENSORE DA 20 MP: La fotocamera integrata è stata...
  • PRESTAZIONI OTTIMIZZATE: La fotocamera del Phantom 4 Pro V2.0 ha un...
  • RILEVAMENTO OSTACOLI IN 5 DIREZIONI: sensori di visione ad alta risoluzione...
  • BATTERIA INTELLIGENTE: dura a lungo! Il Phantom 4 Pro V2.0 ha un tempo di...
  • CATTURA OGNI MOMENTO: l'immagine aerea non è utilizzata soltanto per...

Ultimo aggiornamento 2021-10-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


6) Eachine E58

Eachine E58 è un drone economico, di fascia entry level che è dedicato a chi vuole avvicinarsi al mondo dei droni da viaggio.

Non è certo un modello dotati di grandi caratteristiche: la fotocamera non è nemmeno Full HD, il volo è garantito solo per pochissimi minuti, ma è concessa la possibilità di impartire alcuni comandi tramite lo smartphone attraverso una applicazione specifica.

Si può definire questo modello un drone molto economico, senza sensori per l’evitamento degli ostacoli, la fotocamera è in HD 720p, con massima risoluzione da 2 megapixel.

Il drone non vola oltre 100 metri di distanza, ma ha la modalità selfie. Le piccole dimensioni e il peso leggero (nemmeno mezzo chilogrammo) rendono l’oggetto facilmente riposizionabile nello zaino e in valigia.

Interessante la funzione che rende impostabile l’altezza, misura alla quale il drone troverà una discreta stabilizzazione.

Pro:

  • Prezzo
  • Dimensioni E Peso
  • Altezza Impostabile

Contro:

  • Qualità Della Fotocamera
  • Funzioni Mancanti
  • Mancanza Di Sensori
  • Durata Del Volo

7) Yuneec Mantis G

Se hai intenzione di documentare le tue vacanze attraverso la ripresa di un drone senza dover ricorrere ad una spesa impossibile, lo Yuneec Mantis G 4K potrebbe fare al caso tuo per il suo eccellente rapporto qualità – prezzo.

Il drone da viaggio in questione si posiziona in una fascia media di mercato e offre una telecamera 4K con da 13 megapixel con ottica stabilizzata e con la possibilità di condividere immediatamente la foto in rete attraverso i principali social.

La possibilità di ripiegare il drone per riporlo nella sua custodia è sicuramente un aspetto positivo che riduce gli ingombri a favore della portabilità, complice anche il peso di 505 grammi.

La batteria è certamente un aspetto incredibilmente valido: poco più di mezz’ora di volo garantito con la possibilità di acquistare (per qualche decina di euro) una seconda batteria di pari caratteristiche.

Altra caratteristica di questo drone è la sua velocità, la quale può arrivare fino a 72 Kmh anche in modalità intelligente.

L’utente può impartire ordini pure con la voce, il drone ascolta ed esegue potendo volare fino a 2 Km di distanza.

In volo l’apparecchio è molto stabile e questo comporta davvero un fattore qualitativo in più.

La lente ha una lunghezza focale di 21,5 mm e un angolo di visione di 117 gradi.

Incredibile la modalità selfie: il drone in volo riesce a captare i volti e tramite un semplice gesto scatta la foto.

Interessanti anche le funzioni relative alla gestione del percorso di cui ne rimane la tracciabilità.

Questo è fondamentale nel caso in cui dovesse capitare di atterrare in una posizione sgradita oppure poco prevedibili.

Tra le varie funzioni a disposizione vi è quella del posizionamento negli ambienti interni, lo scatto automatico di foto, il ritorno alla base, il waypoint (ossia l’impostazione della destinazione attraverso un punto sulla mappa) e tante altre funzionalità che rendono divertente il controllo e la gestione dello Yuneec Mantis G.

Difficilissimo trovare un neo a questo prodotto e dobbiamo proprio impegnarci per farlo perchè apparentemente non ha punti che destano perplessità.

Quello che possiamo dire che è avremmo apprezzato qualche led anche sulla parte superiore in modo che dovesse essere utilizzato in scarsa luminosità o dovesse atterrare in luoghi bui, l’individuazione sarebbe stata più immediata.

Pro:

  • Tempo Di Volo
  • Funzioni
  • Rapporto Qualità Prezzo

Contro:

  • Illuminazione
Yuneec Mantis G Drone Pieghevole con Telecamera 4K HD con Stabilizzazione...
  • Documenta le tue avventure: splendidi video 4K stabilizzati e foto da 13 MP...
  • Portalo ovunque: pieghevole, leggero, silenzioso, portata migliorata,...
  • Affidabilità e stabilità leggendarie: stabilizzazione video grazie al...
  • Modalità di volo automatiche intelligenti con Smart Shots e Extended Voice...
  • Controllore di volo stabile e affidabile basato su PX4 con Geofence e...

Ultimo aggiornamento 2021-10-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


FAQ: Domande Frequenti

drone con telecamera

Perché Comprare Un Drone Da Viaggio?

Un drone da viaggio è utile per scattare fotografie o riprendere immagini da posizioni altrimenti impossibili, avendo così uno stesso scenario ripreso però da un’altra angolazione rispetto a quella più tipica e scontata.

Ovviamente il drone non è sufficiente, da solo, a scattare fotografie impareggiabili, ma è necessario abbinare una fotocamera con obiettivi di qualità.

Così, il drone diventa il mezzo grazie al quale è possibile ergersi verso il cielo per effettuare riprese e scatti incredibilmente spettacolari.

Vale La Pena Comprare Un Drone Economico Da Viaggio?

Dipende. Il nostro consiglio propende per il no, soprattutto se il tuo scopo è quello di scattare qualche foto, mentre se vuoi divertirti passando cinque minuti diversi allora compralo pure.

Ma non ti attendere di più.

Un esempio di drone super economico da viaggio è il modello Eachine E58 Pro.

Batteria poco duratura (difficile volare oltre i 6 minuti), fotocamera approssimativa e non certo performante con risoluzione 2 Megapixel e una distanza massima di 80 metri.

Mancano poi tutti i dispositivi di sicurezza per il tuo drone con il rischio che si schianti immediatamente.

Quindi, arrivando a rispondere più precisamente alla domanda, ti sconsigliamo l’acquisto di un drone da viaggio super economico.

Cos’è Un Drone Professionale Da Viaggio?

Un drone professionale da viaggio è innanzitutto un apparecchio che ha un certo costo e richiede quindi un investimento importante.

Sicuramente non bisogna aspettarsi un drone piccolo, pieghevole, leggero perchè così non è.

Se vuoi ottenere la qualità, il drone deve anche avere dimensioni importanti che spesso contrastano le esigenze di contenere gli ingombri in viaggio.

Ci sono droni da viaggio professionali che hanno una loro valigetta apposita.

Di solito sono droni che hanno un comparto foto e video importante, con diverse peculiarità atte a favorire riprese di qualità elevata attraverso un obiettivo particolarmente luminoso.

Inoltre vi sono diverse funzioni che caratterizzano e differenziano il drone professionale da viaggio da quello non professionale.

Un Drone Da Viaggio Professionale È Un Drone 4K?

Sicuramente un drone professionale da viaggio si avvale della tecnologia 4K, ma non è detto che un drone 4K sia per forza un dispositivo professionale.

Questa tecnologia, oggi, la troviamo di frequente anche su droni da viaggio più economici.

La risoluzione 4K non è il fattore distintivo di un drone da viaggio professionale.

Come Scegliere Un Drone Da Viaggio?

Scegliere un drone da viaggio non è semplice e da preferire sono le caratteristiche di ingombro ridotto e leggerezza.

Ci sono delle ottime soluzioni pieghevoli che consentono ulteriormente di ottimizzare lo spazio in valigia e nello zaino.

Nella maggior parte dei casi il drone da viaggio è utilizzato per scattare fotografie o per fare riprese video di luoghi turistici o particolarmente suggestivi e quindi è importante che la camera installata sia di qualità.

Cosa Significa Drone Da Viaggio 4K?

Drone da viaggio 4K identifica un dispositivo capace di riprendere immagini con risoluzione 4K e quindi di elevata qualità.

Non è particolarmente importante però questo fatto e a volte ci si può accontentare di un’ottima ripresa Full HD con un elevato numero di fps (frame per secondo).

Più questo valore è alto, migliore è la fluidità dell’immagine.

La dicitura 4K, in alcuni droni, non fa solamente riferimento alla ripresa video, ma anche alla possibilità di ricavare delle fotografie in qualità assolutamente inconfutabile, estraendo frame da una ripresa filmata.

Cosa Significa Drone Stabilizzato Da Viaggio?

Un drone necessita di essere stabilizzato per consentire di avere un certo equilibrio durante il volo.

La stabilizzazione dell’oggetto non è da confondere con la stabilizzazione della fotocamera di ripresa, utile, questa, per consentire lo scatto di immagini nitide e a fuoco, non mosse.

E’ dunque importante scegliere un drone che possa soddisfare entrambi i requisiti di stabilizzazione, sia relativamente al dispositivo che al comparto di ripresa.

Ti è Piaciuto l'Articolo? Condividilo sui Social

Articoli simili