Migliori Fotocamere Da Viaggio : I Nostri Consigli!


Quando si va in giro per il mondo per turismo o per lavoro è sempre consigliabile avere con sé una fotocamera da viaggio utile, pratica, poco ingombrante ma funzionale al tempo stesso.

Può capitare di fare dei rilievi presso un cliente, oppure di fotografare qualche evento in centro città o scattare una foto ricordo.

Ci sono gli smatphone, è vero, ma non è propriamente la stessa cosa. Lo smartphone è l’ideale per scattare fotografie occasionali o tipicamente paesaggistiche, ma quando si tratta di ricercare qualcosa di più complesso alcuni telefonini possono andare in sofferenza.

Sebbene una fotocamera da viaggio venga spesso associata in realtà una fotocamera compatta, spesso è meglio di uno smartphone, se non altro per il gruppo di lenti.

E’ pure vero che le macchine fotografiche da viaggio non sono unicamente le compatte, ma si trovano anche reflex o mirrorless che hanno caratteristiche speciali, indicate per i viaggi turistici e capaci di offrire il meglio di sé stesse in determinate situazioni.

Sono molti i modelli che potrebbero appartenere alla categoria delle migliori fotocamere da viaggio, ma noi ricerchiamo quelli dall’ottimo rapporto qualità prezzo, che offrono ingombri ridotti e funzionalità.

La presenza di modalità sceniche sicuramente avvantaggia e favorisce l’orientamento della scelta.

Ecco le nostre valutazioni: tra le compatte sicuramente prevale la Canon Powershot SX720 per le funzioni disponibili, tra le reflex prevale la Nikon D750 per l’ottimo rapporto qualità – prezzo, mentre tra le mirrorless, nonostante il mercato sia ricco di proposte, la nostra scelta cade sulla Fujifilm X-A3 più che altro perchè è un modello che offre a molti la possibilità di avvicinarsi al mondo delle foto da viaggio senza dover investire grandi cifre.


Tabella Comparativa Delle Fotocamere Da Viaggio Migliori

Mirrorless da Viaggio
ModelloTipologia FotocameraFascia Di Prezzo
Canon Powershot SX720CompattaMedia
Sony DSC HX60CompattaEconomica
Panasonic Lumix DMC-TZ57EGCompattaEconomica
Nikon D750ReflexAlta
Fujifilm X-A3MirrorlessMedio/Alta
Panasonic Bridge DMC-FZ300BridgeMedia

1) Canon Powershot SX720 HS

Canon Powershot SX720 HS è il riferimento del settore deffe fotocamere da viaggio.

E’ una compatta di lusso, nel senso che il prezzo dimostra che non è una entry level.

Se ci si limita a guardare questo aspetto, rispetto a tante altre compatte il prezzo è decisamente alto, ma, al di là del fatto che si tratta di Canon (marchio tra i top assoluti), le funzionalità sono davvero ricche e il compromesso tra dimensioni, peso e qualità fotografica è probabilmente il migliore in assoluto della categoria.

Sensore da poco più di 20 megapixel, lo zoom ottico è potente e arriva fino a 40x (al doppio se si considera l’ausilio del super zoom).

Ottimo lo schermo posteriore, che è fisso come in tutte le fotocamere compatte da viaggio (ma non solo), e molto ampia la scelta tra le diverse modalità di scene preimpostate.

Possibile la realizzazione di filmati interessanti con qualità HD.

C’è pure la possibilità di realizzare brevi filmati brevi di pochi secondi dando effetti speciali di slow motion, come va di moda oggi pubblicare su alcuni social.

Ciò viene facilmente condiviso attraverso la connessione Wi-Fi di cui è provvista la fotocamera, la quale prevede altresì la facoltà di salvare un duplicato delle immagini su un cloud.

L’obiettivo parte da un focale grandangolare da 24 mm, una lunghezza giusta per riprendere paesaggi o per realizzare foto di gruppo.

La batteria è ricaricabile (viene fornito anche il caricatore) ed è sufficiente a gestire circa 300 scatti o poco più comprese le necessarie modifiche delle impostazioni.

La fotocamera dispone di uno slot di ingresso per una scheda di memoria poiché non ha quella interna.

Ciò significa che se ti dovessi scordare di inserire il supporto esterno, la macchina fotografica non consentirà alcun salvataggio.

Apprezzabile il fatto che sia una fotocamera con NFC.

Il prodotto è indicato per un principiante che desidera far crescere la sua passione fotografica, ma anche per il fotoamatore a cui piace catturare le esperienze “on the road” con lo zaino in spalla.

Pro:

  • Funzioni Disponibili
  • Versatilità D’uso

Contro:

  • Prezzo
  • Assenza Di Memoria Interna
Canon Powershot SX720 HS Fotocamera Compatta Digitale 20,3 Megapixel, Nero
  • Viaggia leggero, grazie a una fotocamera tascabile da portare sempre con...
  • Non perdere i soggetti più lontani con l'eccezionale zoom ottico 40x e...
  • Realizza in modo semplice realistici filmati Full HD 60p in formato MP4...
  • Acquisisci paesaggi spettacolari oppure scatta foto di gruppo con...
  • Contenuto confezione: PowerShot SX720 HS, Batteria NB-13L, Carica batteria...

Ultimo aggiornamento 2021-07-30 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


2) Sony DSC-HX60

Caratteristiche validissime per il prodotto di Sony e ottima alternativa al modello Canon appena recensito, con anche la connettività NFC per connetterla allo smartphone.

Prezzo più basso ma zoom meno potente, anche se comunque sempre molto sviluppato grazie ai suoi 30x e un numero di scene preimpostate minori rispetto al modello di riferimento del settore.

Manca la capacità di memoria interna, mentre quella esterna è espandibile grazie ad una scheda inseribile.

Un plus che vanta questa fotocamera compatta da viaggio è il sistema di messa a fuoco, che può essere regolato pure manualmente con una precisione piuttosto rilevante, aiutato anche dal blocco.

Ben dotato il comparto degli accessori: infatti, nonostante si tratti di una compatta, si trova un attacco per un flash esterno, per un microfono e per mirini elettronici supplementari.

Notevole il comparto video, realizzabili in HD oppure con il formato AVCHD progressivo per realizzare riprese con qualità assolutamente incontestabile.

Peccato solo per la posizione del pulsante di avvio che è collocato in modo tale che è facile premerlo inavvertitamente anche mentre si impugna la macchina fotografica per scattare una foto.

La connettività Wi-Fi è presente.

Pro:

  • Messa A Fuoco
  • Rapporto Qualità Prezzo
  • Predisposizione Accessori

Contro:

  • Assenza Di Memoria Interna
  • Collocazione Pulsante Registrazione Video
Sale
Sony DSC-HX60 Fotocamera Digitale Compatta Travel con Sensore CMOS Exmor R...
  • Modalità flash: flash disattivato
  • GPS (satellitare)
  • Modalità scene: ritratto notturno, paesaggio, ritratto, spiaggia, neve,...
  • Se vuoi realizzare video di altissima qualità, usa il formato avchd...
  • Registra video nitidi e fluidi in full HD con risoluzione cinematografica...

Ultimo aggiornamento 2021-07-30 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


3) Panasonic Lumix DMC-TZ57EG

Il vantaggio di questa Panasonic Lumix DMC-TZ57EG è innanzitutto il costo, essendo collocabile in fascia medio – bassa dal punto di vista economico e lo schermo ampio ribaltabile, ottima cosa per scattare splendidi selfie.

La risoluzione di 16 megapixel è più che sufficiente per le foto di viaggio e permette di fare alcuni ingrandimenti senza perdere in qualità.

Lo schermo, comunque, è certamente uno dei principali aspetti positivi di questo oggetto, piccolo (forse anche troppo e rimane non semplice da impugnare per chi ha mani grandi), pratico e funzionale, luminoso in ogni situazione e preciso nel visualizzare la scena ripresa.

Lo zoom ottico è da 20x e funziona bene, grazie anche ad un sistema di stabilizzazione.

Apprezzabile pure lo scatto a raffica fino a 10 fps, una funzione particolarmente interessante soprattutto per riprendere soggetti in movimento.

Decisamente da premiare è la funzione scatto selfie, che mostra come sia possibile migliorare gli scatti tramite l’aggiunta di tre filtri possibili che valorizzano il volto.

I video sono realizzabili in full HD.

Pro:

  • Prezzo
  • Schermo
  • Scatti Selfie

Contro:

  • Non Sempre È Facile Da Impugnare
Sale
Panasonic Lumix DMC-TZ57EG-W Fotocamera, Sensore MOS 16MP, Zoom Ottico 20x,...
  • Sensore MOS da 16 Megapixel
  • Zoom ottico 20x
  • Sistema Wink Detector e monitor inclinabile di 180°
  • TZ57EG-W, Batteria, adattatore AC, cavo USB, Cinghia
  • TZ57EG-W, Batteria, adattatore AC, cavo USB, Cinghia

Ultimo aggiornamento 2021-07-30 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Chi volesse fare il passo in più alzando il livello e ha più denaro a disposizione per l’acquisto, può optare per un modello più alto di gamma.

In questo caso la scelta cadrebbe senza dubbio sulla fotocamera da viaggio Panasonic Lumix DMC-TZ90EG.

Questa fotocamera è più performante, vanta uno zoom più profondo (ingrandimento 30x) e una risoluzione foto e video anche in 4K ed è proprio pensata come compatta per viaggiare.

A livello di qualità siamo davvero un una fascia elevata, al pari della Canon Powershot SX 720HS.

Panasonic DC-TZ90EG-K Fotocamera compatta da viaggio con zoom 30x, funzione...
  • Zoom ottico 30X, Intelligent Zoom 60x
  • Video 4K in formato MP4 e FHD, Foto in 4K (formato JPEG, RAW, DPOF)
  • Post Focus e Focus Stacking, messa a fuoco con Tecnologia DFD
  • 1x DC-TZ90EG, 1x Batteria, 1x Adattatore CA, 1x Cavo USB, 1x Cinghia

Ultimo aggiornamento 2021-07-30 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


4) Panasonic Lumix DMC-FZ300

Leader delle fotocamere di tipo bridge è Panasonic e il modello DMC-FZ300 rappresenta un eccellente compromesso tra una compatta e una mirrorless.

Più ingombrante di una compatta ma meno di una mirrorless, non tanto come dimensione in sè, ma per il fatto che non richiede ulteriori obiettivi a corredo.

I megapixel a disposizione sono 12,1 (non molti per la verità) e lo zoom è di 24x, valore che per scattare foto in viaggio è ottimale e regala grandi risultati. Il design è molto piacevole e la fa apparire una fotocamera di categoria superiore.

Una motivazione che rende la Panasonic FZ300 eccezionale per i viaggi è la resistenza agli agenti esterni quali polvere e schizzi di acqua: l’azienda l’ha pensata proprio per l’attività esterna.

Anche la risoluzione 4K favorisce, poi, un miglioramento qualitativo notevole e consente, da un breve filmato, di ricavare fotografie in altissima risoluzione. Incredibile la funzione di Post Focus, che dona la possibilità di ottimizzare il focus anche una volta che la foto è stata scattata.

Infatti, non sempre in viaggio si ha modo di sistemarsi con calma a scattare e potrebbe capitare che in alcune situazioni l’immagine non sia perfettamente a fuoco.

Niente male l’obiettivo, griffato Leica.

Come la stessa Panasonic dichiara, il modello è indicato per scatti in avverse condizioni, con il vento, la pioggia, nel deserto o nel bel mezzo di una fitta boscaglia.

Uno dei maggiori pregi di questo modello di fotocamera deriva dalla luminosità del sistema ottico che, con un f/2.8, risulta ottimale in molte situazioni.

Il modello non è per fotografi inesperti, ma è pensato per chi vuole migliorare la propria esperienza fotografica in viaggio: una fotocamera versatile, in grado di consentire regolazioni automatiche, semi automatiche e manuali, utili, queste ultime, soprattutto in caso di situazioni speciali.

I principianti potrebbero iniziare con un altro modello per poi passare a questo, che si presenta davvero completo, ad un prezzo comunque interessante.

Il peso è superiore al chilogrammo.

Pro:

  • Costruzione Robusta E Resistente Per Condizione Gravose
  • Luminosità Dell’obiettivo
  • Versatilità D’uso, Post Focus

Contro:

  • Megapixel
  • Peso
Panasonic Lumix DMC-FZ300 Fotocamera Digitale 12.1 Megapixel, 24x Zoom...
  • Immagini uniche: Sensore MOS 12,1 MP ad alta sensibilità per foto perfette...
  • Obiettivo ultrarapido: Obiettivo LEICA 24x (25-600 mm) per andare al più...
  • Funzioni speciali: video 4K 25p / video Full HD 50p – Funzione Photo 4K...
  • Una rapida rapidità: raffica 6 fps (AFC) e 12 fps (AFS) – Autofocus...
  • Un utilizzo inutile: grande mirino OLED ad alta risoluzione 1440 K pts...

Ultimo aggiornamento 2021-07-30 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


5) Nikon D750

La Nikon D750 è una reflex da viaggio per fotografie professionali, adatta quindi non tanto agli amatori ma a chi scatta fotografie per professione o per diletto personale con competenza acquisita.

Ciò significa che se hai intenzione di fare viaggi fotografici oppure vacanze all’insegna di itinerari fotografici, questa Nikon D750 è sicuramente una scelta ponderata e capace di regalare soddisfazioni, con un prezzo superiore al migliaio di euro.

Innanzitutto prevale la caratteristica di essere una fotocamera con sensore full frame, ovvero il massimo possibile per avere immagini luminose e nitide, con una risoluzione massima di 24 megapixel.

La struttura è robusta ma al tempo stesso prevede un corpo macchina maneggevole, nonostante sia più impegnativo come pesi e dimensioni rispetto alle mirrorless.

Questa fotocamera è molto affidabile e rappresenta uno dei modelli più venduti sul mercato, anche perchè con il tempo il prezzo si è abbassato e chi dovesse decidere per l’acquisto avrebbe la possibilità di possedere uno strumento incredibilmente valido per soddisfare le proprie ambizioni fotografiche.

Sono tante le lenti a disposizione per la Nikon D750 e questo favorisce certamente la scelta dei migliori obiettivi.

Da una fotocamera di livello come questa, ci saremmo attesi la possibilità di realizzare video in 4K.

Ottima la messa fuoco, un po’ meno, invece, la raffica, che conta solo 6 foto al secondo, ma è pur vero che non è un dato fondamentale per una macchina fotografica da viaggio, la quale punta su altri parametri.

Pro:

  • Disponibilità Di Ottiche
  • Messa Fuoco
  • Maneggevolezza

Contro:

  • Raffica
  • Mancanza Del 4K

6) Fujifilm X-A3 Silver

Fujifilm è un marchio leader nelle fotocamere mirrorless e questa X-A3 è ottima come maneggevolezza.

Economica ed entry level per il settore, riesce ad essere poco ingombrante, estremamente maneggevole e poco pesante.

Necessita di obiettivi e questo comporta un impegno maggiore da parte del fotografo, sia come competenza che come spazio per la dotazione. Il sensore è di tipo APS-C con risoluzione 24 megapixel.

Da segnalare che la fotocamera ha uno schermo molto bello, che ruota e si posiziona per lo scatto dei selfie, magari con un panorama di sfondo.

I filmati vengono registrati con risoluzione Full HD e l’interazione con tablet e smartphone è favorita dalla connessione wireless che rende possibile anche lo scatto da remoto, direttamente dal telefonino.

La confezione di acquisto è completa e utile. Tra le diverse modalità di scatto vi è anche il modo silenzioso, sicuramente prezioso e rispettoso per gli scatti in luoghi sacri (ad esempio all’interno di chiese o in luoghi particolarmente silenziosi).

Da segnalare un paio di aspetti che ci hanno colpito in negativo: il primo riguarda la modalità di scatto a raffica, che appare un po’ lenta (ma vale quanto scritto precedentemente, ovvero che questo valore non è certo tra i più ricercati nel genere fotocamere da viaggio), il secondo interessa invece la batteria, che non ha grande durata e per una fotocamera da viaggio non è certo un vantaggio.

Il corpo macchina è forse troppo piccolo e se si monta un obiettivo con focale lunga l’intero sistema potrebbe risultare sbilanciato.

Pro:

  • Prezzo
  • Schermo

Contro:

  • Scatto A Raffica
  • Batteria
  • Corpo Macchina Troppo Piccolo

FAQ: Domande Frequenti

Reflex da Viaggio

Come Scegliere Una Fotocamera Da Viaggio?

Dimensioni contenute, ottica versatile e peso contenuto: queste tre caratteristiche sono tipiche delle migliori fotocamere da viaggio. In strada, tra una basilica e l’altra, tra una piazza e l’altra, destreggiandosi tra monumenti e palazzi da fotografare, serve disporre di praticità e flessibilità.

Le fotocamere compatte e le mirrorless sono quelle che più di altre vanno a premiare la scelta ideale per questa tipologia di fotografia.

Che Differenza C’è Tra Uno Smartphone E Una Fotocamera Da Viaggio?

Lo smartphone, sebbene possa scattare immagini molto belle e di sicuro valore grafico, pecca nelle caratteristiche della lente, che è fissa, piccola e quindi con un sensore molto ridotto.

Inoltre lo zoom ottico è assente o comunque molto limitato (sono pochissimi gli smartphone che hanno lo zoom ottico).

Questi tre aspetti: lente, sensore e zoom ottico, contribuiscono in modo determinante a rendere molto più bella un’immagine, a favore di una fotocamera.

Le Fotocamere Da Viaggio Sono Le Compatte Economiche?

No. Le fotocamere da viaggio sono quelle che più di altre si prestano, per dimensioni, ingombri, caratteristiche, ad essere portate in valigia o in borsa durante una trasferta di lavoro o durante una vacanza.

Sono economiche e funzionano in maniera intuitiva, grazie al fatto che alcuni modelli integrano la modalità “punta e scatta”.

Ci sono però itinerari e luoghi che richiedono una fotocamera più sofisticata, se non altro per l’intenzione del fotografo di realizzare ottimi scatti ricordo con una vena artistica, ma, al contrario, ci sono occasioni dove la fotocamera viene portata come una fedele compagna di viaggio da estrarre solo in occasioni speciali, come una foto panoramica o particolarmente significativa.

All’interno di queste possibilità, vi sono fotocamere da viaggio compatte e mirrorless.

Meno indicate le bridge e le reflex perché appaiono un poco più ingombranti e pesanti.

Cosa Sono Le Fotocamere Mirrorless Da Viaggio?

Le fotocamere mirrorless da viaggio generano grande attenzione da parte dei fotoamatori ma anche da parte dei fotografi più esperti.

Tutti vedono nelle mirrorless da viaggio buona compattezza, leggerezza, praticità, abbinate a fotografie di qualità.

Certo, è necessario avere con sé gli obiettivi, ma chi vuole scattare immagini di grande impatto durante i suoi giri turistici deve appoggiarsi ad una mirrorless.

Un’ottica con lunghezza focale fino a 50 mm o 70 mm permetterebbe di avere una grande flessibilità e di cavarsela solo con un obiettivo, limitando così il peso da portarsi appresso.

Una mirrorless con tale focale rappresenta una scelta ideale per scattare foto di qualità dei tuoi viaggi turistici.

Le dimensioni compatte e il peso leggero delle mirrorless, sono le migliori caratteristiche da ricercare per una scelta di un oggetto che sarà il tuo preferito compagno di viaggio.

Esistono Fotocamere Reflex Da Viaggio?

Le fotocamere reflex da viaggio non esistono perché solitamente presentano un ingombro più importante rispetto ad altri modelli e sono più pesanti.

Bisogna anche dire che però i modelli entry level offrono una dimensione più piccola e contenuta e quindi potrebbe essere semplice da gestire in borsa o nello zaino.

Chi però deve acquistare una fotocamera nuova per scattare foto di strada o di paesaggi, tipiche situazioni di viaggio, verterà le sue ambizioni su una mirrorless piuttosto che su una reflex.

Quale genere di foto si scattano in viaggio?

Sicuramente le immagini catturate in viaggioderivano direttamente dalle fotografie di paesaggio e di street photography.

Prevalgono quindi l’inquadratura di monumenti, oggetti, scorci cittadini o di paesi che raccontano la vita di strada, l’arte e la cultura di un luogo.

Per questo è necessario scegliere una fotocamera in grado di soddisfare determinate esigenze e con determinate caratteristiche, anche se molto dipende dagli obiettivi che si deciderà di utilizzare in base alle situazioni e agli scenari del momento.

Viaggiare Lavorando

Mi chiamo Alessio, il mio obbiettivo è quello di riuscire in breve tempo a Viaggiare Lavorando in giro per il Mondo, con l'aiuto di questo sito e di voi lettori conto di raggiungere questo traguardo entro 12 mesi. Cosa vi chiedo in cambio? Assolutamente nulla, se amate i Viaggi e vi piace l'idea di Vivere Viaggiando troverete i miei contenuti davvero Interessanti!

Articolo Precedente