Questo Articolo Potrebbe contenere link di Affiliazione dei link di affiliazione Amazon o Awin, cliccando sui link e successivamente effettuando un acquisto mi permetterete di guadagnare una piccola commissione, nessun aumento di prezzo ovviamente. Maggiori informazioni qui.

Perché in Thailandia è Vietata la Sigaretta Elettronica

Perché in Thailandia è Vietata la Sigaretta Elettronica?

La moda della sigaretta elettronica ha preso piega ormai da tempo in tutto il mondo, c’è chi pensa che sia un utile strumento per aiutare le persone a smettere di fumare e chi invece pensa che sia più pericoloso della sigaretta normale, perché non si conoscono gli effetti a lungo termine per chi ne fa uso.

Oggi non siamo qui per approfondire questo discorso ma per capire il motivo per cui in Thailandia l’uso e il commercio della Sigaretta Elettronica è Illegale, vedremo tutti i retroscena di questo divieto e cosa si rischia se non lo si rispetta.

Perché in Thailandia è vietata la sigaretta elettronica? La legge che regolamenta il divieto di utilizzare e portare con se la sigaretta elettronica in Thailandia è stata introdotta nel 2014, secondo il comunicato ufficiale del governo Thailandese questo divieto è nato con lo scopo di allontanare i giovani dal fumo. La trasgressione di questa normativa è punibile con una multa salata e in alcuni casi con la reclusione.

L’intenzione del governo Thailandese non è poi cosi sbagliata a mio personale parere, se l’obbiettivo è quello di evitare che tanti giovani ragazzi si avvicinino al fumo è una buona norma, ciò che è nettamente sproporzionato è il rischio in cui ci si imbatte se non la si rispetta, un rischio veramente eccessivo, sopratutto per un turista a migliaia di chilometri da casa.

Ma sapete come si dice, paese che vai, usanze e in questo caso leggi che trovi.

A questo link potete leggere alcuni divieti sul sito del consolato Thailandese di Torino.

Quali sono i Reali Motivi dietro al Divieto degli Svapo in Thailandia?

Spesso dietro un comunicato ufficiale si nasconde qualcosa di diverso, questa che segue è solo una mia opinione ma non penso che sia poi cosi lontana dalla realtà.

L’industria del Tabacco in Thailandia contribuisce in maniera molto pesante al PIL Nazionale, sino a qualche anno fa avevano il Monopolio sul tabacco, dopo aver ceduto alcune licenze agli Stati Uniti e all’arrivo di marche Americane sul territorio i ricavi dalla produzione del Tabacco sono calati.

Una gran parte del fatturato Nazionale arriva tutt’ora dall’industria del Tabacco ma come potete immaginare è una percentuale minore rispetto al passato.

L’esplosione della moda della sigaretta Elettronica è stata vista come una minaccia, se arrivano le svapo non vendiamo più tabacco ed essendo un mercato aperto non possiamo avere il monopolio.

Ecco perché le svapo sono vietate in Thailandia, le multe salate sono invece un semplice sistema per fare cassa, una multa ideata per turisti poco informati, essendo un paese che vive di Turismo il ragionamento suona bene che dite?

Posso Portare la Sigaretta Elettronica in Thailandia?

Qui dovete stare molto attenti perchè si rischia di fare molta confusione (sarà un caso oppure no?).

La maggior parte degli aeroporti informano sulle regole relative alla sigaretta elettronica, in alcuni casi potreste leggere negli schermi con le informazioni per l’imbarco, un avviso che raccomanda di mettere in un sacchetto separato le svapo e i vari liquidi o accessori che portate con voi.

Alcuni potrebbero pensare che se espongono questo avviso portare le svapo in Thailandia sia legale, nulla di più sbagliato!

Onestamente non conosco il motivo per cui vengono fornite queste informazioni, in ogni caso non potete introdurre sul territorio questi articoli, un discorso che vale anche per i liquidi e l’attrezzatura in generale di questa tipologia.

Si possono acquistare Sigarette Elettroniche in Thailandia?

Un altro aspetto che potrebbe confondervi, in alcuni luoghi troverete in vendita le sigarette elettroniche e potrete acquistarle tranquillamente.

Ciò non vuol dire che sia legale, pensateci più volte prima di effettuare un acquisto.

Si può usare la sigaretta Elettronica in Thailandia?

La risposta è ovviamente ancora no, ma se amate il rischio è bene sapere dove usarla e dove no.

Il consiglio è quello di utilizzarla solamente in privato, nella vostra stanza d’Hotel per esempio e di evitare assolutamente di utilizzarla in pubblico o in aree affollate, siate discreti insomma.

Da evitare anche locali e attrazioni pubbliche come :

  • Templi
  • Aeroporti
  • Mezzi Pubblici
  • Spiagge
  • Centri Commerciali

Tenete presente che come in molte altre nazioni Asiatiche c’è un divieto di fumo anche per il Tabacco, troverete numerosi cartelli a segnalarlo.

Cosa si Rischia se si viene beccati a Fumare la sigaretta elettronica in Thailandia?

Passiamo alle sanzioni vere e proprie, l’argomento più importante di tutto l’articolo riguarda appunto il rischio che si corre se si viene beccati
ad infrangere questa assurda regola.

Se cercate delle linee guida non ci sono, la multa o sanzione e la pena da scontare è decisa in maniera soggettiva dal Poliziotto che applica la sanzione, nel caso vi fermino, sorridete, non fateli arrabbiare e sperate per il meglio.

Ecco invece le sanzioni che possono imputarvi :

  • Una Multa pari a 4 volte il valore dell’attrezzatura in vostro possesso
  • Una Multa pari a 850 Euro circa (30.000 Bath)
  • Una Molta pari a 3150 Euro Circa (100.000 Bath)
  • 1 Anno di Galera
  • 10 Anni di Galera

Ci sono Testimonianze di persone arrestate a causa di una sigaretta Elettronica in Thailandia?

Potete trovare tante testimonianze su Reddit, Tripadvisor e Quora, una delle più recenti riguarda una ragazza francese di 31 anni, Cecilia Cornu, che colta a fumare è stata arrestata, è rimasta in prigione per circa 7 giorni ed è stata liberata su Cauzione, qui trovate un articolo a riguardo.

Conclusione

Ora che conoscete la regolamentazione ed i rischi che si corrono è abbastanza semplice trarre le conclusioni, non portatevi dietro nessuna sigaretta elettronica in Thailandia e non acquistatene una sul territorio se non volete che la vostra vacanza si trasformi in un incubo.

E’ sempre bene informarsi al meglio prima di partire per un posto che non si conosce, vi consigliamo questo articolo dove elenchiamo altre 18 cose da sapere prima di partire in Thailandia per godersi una vacanza in tranquillità e senza problemi.

Torna su