Qual’è il Periodo Migliore Per Andare A Bali?

Sono in molti a porsi una domanda: qual è il miglior periodo per andare a Bali?

Bali è una delle mete asiatiche più belle e desiderate dai turisti, poiché è ricca di spiagge meravigliose, un clima caldo e piacevole, con panorami mozzafiato da poter sia visitare, sia fotografare.

Per godere al massimo del clima migliore, occorre conoscere in quale periodo dell’anno conviene andare a Bali.

Quali sono le temperature ottimali? In quale stagione è meglio andare in Indonesia e a Bali?

L’isola balinese è molto soggetta a piogge e a temperature umide, in un clima che però è tendenzialmente caldo. Perciò, il consiglio è quello di stabilire prima la stagione migliore per una vacanza a Bali.

Infatti, la stagione delle piogge si sviluppa soprattutto nelle stagioni dell’autunno e dell’inverno, quindi sarebbe sconsigliato raggiungere l’Indonesia tra fine ottobre e fine gennaio. 

Dal mese di maggio al mese di settembre, i turisti cominciano ad organizzare le loro vacanze e i loro itinerari. Il motivo?

Le piogge diminuiscono costantemente, le temperature diventano più piacevoli e sopportabili (anche se durante la stagione estiva il caldo non manca) e i prezzi del viaggio potrebbero essere maggiormente vantaggiosi.

Quindi, basta controllare il tempo, i listini sia per il viaggio in aereo, sia per le strutture alberghiere sul luogo, preparare i bagagli e partire in totale serenità verso la tanto ambita Bali.


Andare a Bali in primavera ed estate

Andare a Bali in primavera ed estate

Sebbene la primavera europea inizi durante il mese di marzo, a Bali, in Indonesia, questo mese è ancora soggetto a diverse piogge, in quanto è l’ultimo periodo della stagione più piovosa.

Sicuramente, visto l’avvicinamento al mese di maggio, le precipitazioni sono minori rispetto a gennaio e febbraio, perciò anche in questi mesi si potrebbe organizzare un buon viaggio nell’isola.

E’ utile specificare che le zone più piovose si trovano maggiormente nell’entroterra dell’isola di Bali, con temperature che tra il mese di marzo e aprile mediamente oscillano tra i 28 °C e i 34°C. 

Dal mese di maggio, invece, il termometro si alza si alza leggermente, in corrispondenza di una una diminuzione quasi totale delle precipitazioni. Infatti, da questo mese inizia la stagione secca indonesiana, che perdura almeno fino alla fine di agosto o inizio settembre. 

Il mese primaverile per eccellenza, ossia maggio, corrisponde alla bassa stagione, perciò i prezzi per viaggiare in questo periodo sono molto più vantaggiosi rispetto all’alta stagione estiva. 

Qui il caldo è maggiore, ma sicuramente molto più piacevole rispetto ai mesi più umidi e piovosi, che corrispondono al periodo delle piogge.

snorkeling a bali tempio di budda

Chi vuole stare in spiaggia in totale relax apprezzerà sicuramente il caldo e quindi il periodo ideale per andare a Bali sarà proprio quello dei nostri mesi tipicamente estivi.

Dal mese di giugno al mese di agosto c’è molta più affluenza di turisti, poiché le temperature oscillano in questo caso tra i 28° C e i 32° C e le precipitazioni sono decisamente molto minori.

Se vuoi goderti le tue vacanze a Bali sempre durante l’estate, ma con maggiore tranquillità, il consiglio è quello di andare tra maggio, giugno e luglio.

Questi potrebbero essere i periodi migliori per Bali. Il mese di agosto, oltre ad essere uno dei mesi più caldi e secchi, è anche un pò più costoso rispetto ai mesi precedenti.


Andare a Bali in autunno e inverno

Andare a Bali in autunno e inverno

mesi buoni per andare a Bali sono anche settembre e ottobre.

Questo potrebbe essere il miglior periodo della bassa stagione per una vacanza in Indonesia sulla rinomata isola, grazie alla presenza di temperature più miti, prezzi delle strutture alberghiere e dei ristoranti più economici, con ancora quasi l’assenza di precipitazioni impegnative. 

Le temperature del mese di settembre rimangono sempre tra i 26°C e i 27°C, ma sono ritenute molto più fresche rispetto ai mesi estivi, grazie ai venti e alle brezze che provengono dal mare.

Prima della vera stagione delle piogge in Indonesia, il mese di settembre potrebbe essere il periodo migliore per andare a Bali

Ottobre è anch’esso un mese eccezionale per andare a vedere Bali: infatti questo periodo corrisponde all’ultimo mese della stagione secca, perciò le temperature sono calde, con la presenza dei venti molto piacevole e precipitazioni minime, presenti con maggiore probabilità durante la notte.

tempio a bali indonesia

I mesi successivi, ossia novembre e dicembre, corrispondono all’inizio della stagione piovosa, con delle temperature medie che vanno dai 26°C ai 28° C (ma possono arrivare fino a 30°C di media), ma le precipitazioni cominciano ad aumentare con costanza.

Anche durante il mese del Natale le piogge a poco a poco diventano incessanti, aumentando sempre più i giorni con il mal tempo. 

Durante la stagione delle piogge, l’Indonesia è molto soggetta anche ai cicloni tropicali, soprattutto molto presenti tra gennaio e marzo sulla costa indonesiana del sud.

I mesi di gennaio, febbraio e marzo corrispondono ai mesi più piovosi, con una media di circa venti giorni di precipitazioni mensili.

L’umidità in questo periodo aumenta notevolmente, perciò le temperature potrebbero essere davvero difficili da sopportare durante la permanenza a Bali.

Il senso di umidità accentua il fastidio di una temperatura che risulta anche di 30° C.

Meglio quindi evitare la stagione delle piogge a Bali per ovviare a problemi organizzativi e logistici.


FAQ: Domande Frequenti

viaggio a bali indonesia

Che tempo fa a Bali in dicembre?

A Bali in dicembre la temperatura varia mediamente tra i 27°C e i 30°C, quindi si trova un clima abbastanza caldo.

E’ però possibile imbattersi in forti piogge improvvise che portano umidità e per questo è bene ricordarsi di mettere in valigia un kway o una giacca antipioggia.

Cosa significa clima tropicale?

Il clima tropicale si caratterizza per avere una temperatura tendenzialmente calda e abbastanza costante durante l’intero arco dell’anno.

Alcuni mesi si caratterizzano per essere particolarmente piovosi a causa della stagione delle piogge.

Quali sono i mesi più caldi a Bali?

Bali ha un clima tropicale. Il periodo più caldo in senso assoluto (a livello di percezione del calore) è quello compreso tra aprile e ottobre, mentre da novembre e marzo il caldo può essere accompagnato da diversi acquazzoni, dato che questa è la stagione delle piogge. Agosto è il mese più secco.

Quali sono i mesi più piovosi a Bali?

I mesi più piovosi a Bali sono novembre, dicembre, gennaio, febbraio e marzo.

Questo periodo corrisponde alla stagione delle piogge in Indonesia e soprattutto a Bali, con un aumento dell’umidità e delle temperature.

Inoltre, le zone indonesiane con più probabilità di piogge incessanti sono quelle della parte interna. 

Quali sono i mesi più sconsigliati per andare a Bali?

Ovviamente, vista la presenza di maggiori precipitazioni durante la stagione invernale, i mesi in cui è sconsigliato andare a Bali e in Indonesia sono da novembre a marzo.

Nello specifico, tra fine novembre e febbraio è dove ci sono più piogge in assoluto.

Quali sono i mesi meno costosi per andare a Bali?

I mesi meno costosi per andare a Bali sono quelli che corrispondono alla bassa stagione, ossia il mese di aprile e maggio, con settembre e ottobre.

In questi periodi c’è la possibilità di trovare delle offerte per quanto riguarda i voli, gli hotel e anche i ristoranti. 

Quali sono i mesi più belli per andare a Bali?

Sebbene un viaggio a Bali si possa organizzare per tutto l’anno, in base alle proprie preferenze, i mesi più belli per andare a Bali rimangono da maggio a settembre.

In questo periodo le temperature sono ottimali per andare in spiaggia, nuotare e fare attività acquatiche, fare escursioni nell’entroterra e visitare le città principali e le isole. 

Cosa portare a Bali durante la stagione delle piogge?

Se molti turisti hanno solo la possibilità di visitare Bali durante la stagione umida, il consiglio è quello di munirsi di abiti lunghi e leggeri, con ombrelli, cappelli, sciarpe e kway. (Vedi anche cosa mettere in valigia per un viaggio in Indonesia)

Per quanto riguarda le scarpe o le calzature è consigliato portare stivali in plastica o impermeabili e scarpe da tennis.

Le ciabatte sono sempre da portare, soprattutto per passare qualche momento in spiaggia.

Che temperature ci sono a Bali?

Durante l’anno la temperatura media supera i 25°C.

Nella stagione delle piogge la media può anche essere di 30°C sulla costa e di un paio di gradi in meno nell’entroterra.

In estate, però, si percepisce una temperatura maggiore che, comunque, può arrivare anche a 32-34°C in alcuni casi.

In estate a Bali fa caldo?

A Bali fa sempre abbastanza caldo ma le temperature medie dei mesi estivi sono leggermente inferiori a quelle dei mesi invernali, seppure la differenza sia di 3-4°C.

Durante i mesi centrali dell’anno le temperature a Bali sono mediamente tra 26°C e 28°C.

Quando c’è la stagione delle piogge a Bali?

Tra fine novembre e fine marzo a Bali c’è la stagione delle piogge, ovvero clima caldo e forti acquazzoni che tendono a diventare meno usuali proprio con l’approssimarsi dell’inizio di aprile.

Pubblicato per la prima volta in dataOttobre 19, 2021 @ 7:21 pm

Ti è Piaciuto l'Articolo? Condividilo sui Social

Articoli simili