Quanto Dura La Fioritura Dei Ciliegi in Giappone?


Dici Giappone e pensi alle grandi città, ai trasporti super veloci, al Monte Fuji, ai cartoni animati, alla tecnologia, al tragico episodio della bomba atomica, ai banzai o al sushi.

Ma se sei in primavera quasi certamente penserai alla fioritura dei ciliegi e allo spettacolo che la natura offre diventando assoluta protagonista per qualche giorno in tutto il Paese del Sol Levante, colorandolo di bianco e rosa come se fosse avvolto in una nuvola di fiori.

Ma se decidi di andare in Giappone per vedere la fioritura dei ciliegi (hanami in lingua locale significa osservare i ciliegi in fiore, mentre sakura significa pianta di ciliegio in fiore), non puoi certo pensare di trovare alberi fioriti in eterno.


Quanto Dura La Fioritura Dei Ciliegi In Giappone?

Fujinomiya Fiori di ciliegio in fiore

La fioritura dei ciliegi in Giappone ha una durata di qualche giorno, nello specifico mediamente 10 giorni, mentre nella migliore delle ipotesi un paio di settimane.

Ciò vale intendendo la piena fioritura, ossia il fiore nel pieno del suo colore. Il record di durata è ad Okinawa, dove il sakari dura due settimane abbondanti.


Perché La Fioritura Dei Ciliegi Dura Poco?

Il fiore di ciliegio è molto volubile e quindi anche molo sensibile al clima.

Bisogna pensare che la pianta di ciliegio che fiorisce in Giappone, ovvero la sakari, non è paragonabile agli alberi da frutto presenti in Italia.

I frutti dei ciliegi giapponesi sono immangiabili.

Il bello di quelle piante sono i fiori che però risultano molto delicati.

Risentono delle temperature invernali e basta un vento un poco superiore alla media oppure uno scroscio di pioggia torrenziale per poter far cadere gran parte della fioritura.

Ecco perché la durata dello spettatolo floreale è ridotto nel tempo e qualsiasi previsione di data è soggetta a continue modifiche proprio per questi fattori.


Quando Osservare La Fioritura Dei Ciliegi In Giappone

Ogni anno le date di fioritura dei ciliegi cambiano ma è possibile trovare delle previsioni piuttosto accurate che consentono di avere una ottima previsionalità sul momento clou degli alberi in fiore.

Il ciclo biologico e naturale del ciliegio porta alla fioritura in primavera ma ovviamente l’inizio della fioritura e il suo pieno sviluppo nei colori non sono simultanei ovunque.

I momenti variano da città a città, da zona a zona.

Nell’area nord del Giappone si ha una fioritura diversa e più ritardata rispetto alla zona più meridionale, così come a est varia di qualche giorno rispetto all’ovest.

Questo consente al turista di potersi spostare per vedere lo spettacolo in più luoghi e soprattutto permette ai viaggi organizzati (che solitamente spalmano un itinerario su almeno due settimane), di poter riservare un paio di giorni all’attività, facendo la felicità soprattutto di appassionati di fotografia paesaggistica e creativa.

In questo senso la natura corre incontro al Giappone.


Previsione Fioritura dei Ciliegi in Giappone per il 2021

Ci si aspetta che per il 2021 le date della Fioritura siano simili alle previsioni per il 2020, saranno quindi piuttosto affidabili i dati raccolti da livejapan.com e riassunti nella Tabella qui sotto.

CittàFiorituraPiena Fioritura
Tokyo23 Marzo31 marzo
Sapporo3 Maggio7 Maggio
Sendai11 Aprile16 Aprile
Kanazawa4 Aprile9 Aprile
Nagoya24 Marzo2 Aprile
Kyoto27 Marzo4 Aprile
Osaka28 Marzo4 Aprile
Hiroshima24 Marzo2 Aprile
Fukuoka23 Marzo5 Aprile

Quando Fare Hanami?

Takato Castle Site Park, Nagano
Takato Castle Site Park, Nagano

Un must? Hanami abbinato a passeggiate nei parchi, o a visite presso giardini botanici, oppure in abbinamento a rilassanti pic nic sotto i sakura, tra prati, fiumi, laghetti e aria frizzantina.

Ma anche alla sera, grazie a fantastiche illuminazioni volte a esaltare proprio l’esperienza hanami, anzi, l’esperienza yozakura (che sarebbe hanami alla sera con le luci).

Sì, ma quando?

Il periodo in cui vedere la fioritura dei ciliegi in Giappone dipende dalla zona geografica in cui intenti recarti.

Una volta che avrai stabilito il luogo, potrai informarti in merito al tempo giusto per vedere qualcosa di unico, riservandoti magari un paio di giorni di margine (la natura non ha lo stesso orologio degli umani e spesso l’orologio biologico non rispetta quello a lancette che hai al polso).

In base alle caratteristiche climatiche e ambientali dei Giappone la fioritura dei ciliegi varia e questo comporta che in alcune zona possa essere in ritardo rispetto ad altre.

In genere la parte sud del Giappone anticipa rispetto a quella situata a nord.

Per sapere quando troverai il massimo splendore devi sapere prima che tipo di inverno si è verificato in loco.

Inverno mite o freddo? Ventoso o calmo?


Con Pioggia E Neve Oppure Soleggiato?

Non devi essere un esperto del meteo o un climatologo (c’è chi lo è e lavora per te), ma è giusto che tu conosca il motivo per il quale non è sempre facile stabilire la data di fioritura dei ciliegi, evitando di andare a Kyoto o in altra località rinomata per l’evento credendo di vedere la natura in fiore e ritrovarti con alberi ancora verdi o addirittura con poche foglie.

La stagione di fioritura è la primavera ma ci sono fattori che influenzano molto la sakura.

Se un inverno mite porta ad una fioritura anticipata specialmente nella parte bassa del Paese, mesi invernali freddi, ventosi, piovosi o addirittura nevosi sono elementi che ritardano il momento, spostandolo anche di 3-4 settimane rispetto alla norma.


Com’è La Primavera In Giappone Per I Fiori Di Ciliegio?

In genere la primavera giapponese va da marzo a maggio, ma usualmente il Giappone il periodo di fioritura più marcata inizia nell’ultima settimana di marzo per terminare alla prima di aprile.

Ma questo è a livello generale.

In alcune occasioni è possibile notare una debolissima fioritura a inizio febbraio, ma solo in casi eccezionali, ma non è classificabile come sakura.

Durante il mese di marzo il clima regala una temperatura di circa 12-14 gradi durante le ore centrali del giorno, mentre mattina e sera appaiono piuttosto fresche.

In aprile mattina e sera si scaldano incrementando la media di almeno 5 gradi rispetto al mese precedente, arrivando comunque a 10-11 gradi circa, mentre i pomeriggi sono più miti, fino a 18 gradi.

Nel mese di maggio, l’ultimo della primavera nipponica, si possono leggere temperature fino a 23 gradi durante le ore pomeridiane.

Non fa quindi particolarmente caldo e proprio per questo che la fioritura potrebbe ritardare di qualche giorno, soprattutto se si verificano climi freschi.

Ci sono zone che vedono nevicate anche ai primi di marzo e questo fa traslare la fioritura.

Di solito al sud le piante iniziano a fiorire intorno ai primi di marzo, per poi pian piano coinvolgere anche le parti più a nord della nazione, arrivando al pieno sboccio tra l’ultima settimana di marzo e la prima di aprile.


Quali Sono Le Date Della Fioritura Dei Ciliegi In Giappone In Generale?

Indicativamente è possibile trovare la fioritura dei ciliegi in Giappone a Sapporo da fine aprile fino alla prima settimana del mese di maggio (Sapporo è un luogo molto freddo, con una temperatura media annua che difficilmente supera i 9 gradi e con precipitazioni nevose di oltre un metro).

Le stesse date sono più o meno valide per tutta la zona di Hokkaido a nord della nazione.

Nella capitale, Tokyo, posta decisamente più a sud, in prossimità del mare e nella parte più orientale, la sakura potrebbe essere intorno al 20 marzo, con una durata di circa 8 giorni.

Le stesse date (ma probabilmente con qualche giorno di ritardo) sono tipiche di Osaka, mentre a Kyoto lo spettacolo floreale entra nel vivo un paio di giorni dopo Tokyo.

A Okinawa, ad esempio, nelle isole del sud, la fioritura ha il suo massimo splendore nei primissimi giorni di febbraio e dura almeno un paio di settimane.

Bisogna considerare che i tempi di piena fioritura dei ciliegi non sono molto lunghi e quindi il tutto si concentra in un tempo massimo di una decina di giorno o due settimane nella migliore delle ipotesi, a seconda del clima e delle condizioni atmosferiche.

Inoltre tra un anno e l’altro le condizioni mutano e le date di fioritura possono cambiare anche di una settimana o poco più.


Quali Sono Le Date Della Fioritura Dei Ciliegi In Giappone 2021?

La durata limitata della fioritura dei ciliegi in Giappone e il cambiamento delle condizioni climatiche porta a stabilire indicativamente delle date 2021 che non si discostano troppo dal periodo di riferimento.

A Sapporo la previsione interessa la prima settimana di maggio (fino al giorno 5), Tokyo conta di vedere i ciliegi in fiore tra il 16 e il 24 marzo 2021, mentre Kyoto dovrebbe ritardare di 4 giorni rispetto alla capitale.

Ancora più in ritardo sarà Osaka, che di prende l’ultima settimana di marzo di fioritura.

A Kagoshima, ad esempio, la fioritura dei ciliegi 2021 dovrebbe entrare nel vivo il primo giorni di aprile e mantenersi almeno per una decade, mentre ad Aomori, nel nord Giappone, i ciliegi in fiore si potranno osservare per una settimana scarsa intorno al 21 di aprile

Sono molte le città che si tingeranno di rosa durante gli ultimi dieci giorni del mese di marzo 2021.


Alcuni Consigli Per Osservare I Fiori Di Ciliegio In Giappone

Per poter godere del migliore impatto cromatico ed emozionale, sicuramente il ciliegio in piena fioritura è lo scenario migliore, ma non sono da disdegnare il periodo immediatamente successivo, ossia quando i fiori cadono dagli alberi.

L’effetto che si crea è in perfetto stile nevicata e camminare tra i petali che svolazzano sospinti dall’alito leggero dell’aria crea uno scenario forse ancor più interessante rispetto alla situazione statica della piena fioritura.

C’è anche chi apprezza il periodo di sboccio, ovvero quello precedente la piena fioritura, con le gemme che iniziano a riempire i rami e successivamente a tingersi di colore, prima di aprirsi per diventare fiore.

Per fare hanami il momento migliore è il pomeriggio oppure la sera se vi è la luce (yozakura), mentre il mattino è sconsigliato, più che altro per le temperature che non sono ancora propriamente tiepide, specialmente fino alla metà di aprile.

Viaggiare Lavorando

Mi chiamo Alessio, il mio obbiettivo è quello di riuscire in breve tempo a Viaggiare Lavorando in giro per il Mondo, con l'aiuto di questo sito e di voi lettori conto di raggiungere questo traguardo entro 12 mesi. Cosa vi chiedo in cambio? Assolutamente nulla, se amate i Viaggi e vi piace l'idea di Vivere Viaggiando troverete i miei contenuti davvero Interessanti!

Articolo Precedente